PicMonkey CollageRiparte il 17 marzo 2016 nella versione per il Giubileo a San Giovanni dei Fiorentini.

Un innovativo sistema audio permetterà ai pellegrini stranieri di seguire nella propria lingua la rappresentazione che celebra i cinquecento anni della nascita di San Filippo Neri.

Nel cast Loredana Cavalieri, Pierpaolo Laconi, nel ruolo del Santo e, ancora, Lorenzo Benvenuti, Matteo Belardinelli, Luigi De Luca, Rosalba Sabatino, Paola Zu, Teresa Luongo e Jacopo Fanelli .

Lo spettacolo in costume verrà messo in scena nel transetto della Chiesa senza l’ausilio di un palco e nel rispetto della luce naturale filtrata dalle vetrate. Avrà una  durata di un’ora sarà replicato settimanalmente ogni venerdì alle ore 20, nei tre prossimi mesi e, a seguire,  in autunno.  L’intenzione è di  ricreare il clima spirituale delle antiche rappresentazioni sacre che si svolgevano nei secoli passati dentro le chiese o sui sagrati delle stesse.

Dopo il lancio nel maggio del 2015 e diverse repliche presso le parrocchie di Roma, il progetto teatrale Pane e Paradiso, dedicato a San Filippo Neri riparte il 17 marzo 2016 alle ore 20.00 in una nuova versione  per il Giubileo delle Misericordia a San Giovanni dei Fiorentini, con una speciale attenzione per i pellegrini stranieri: sarà infatti tradotta simultaneamente sia in lingua inglese che spagnola.

Nel cast dello spettacolo anche  Loredana Cavalieri, grande maratoneta e al tempo stesso attrice illuminata dalla passione per il teatro:Io sono una runner da 10 anni adoro correre e al teatro sono arrivata per gioco. Un bel giorno di 4 anni fa ho deciso di frequentare un corso presso un laboratorio teatrale diretto da due meravigliose registe attrici insegnanti. Stefania Pascucci e Mariapia Indotta. In questo spettacolo  il mio ruolo è una donna del popolo. Insieme a me reciteranno Pierpaolo Laconi, il  protagonista al quale spetta il ruolo di S. Filippo Neri e, poi, ci saranno Lorenzo Benvenuti, Matteo Belardinelli, Luigi de Luca, Rosalba Sabatino, Paola Zu, Teresa Luongo e Jacopo Fanelli “.

Parlando con Loredana delle anticipazioni, ci tiene a dire che “La location sarà all’interno della chiesa di San Giovanni dei Fiorentini.  Un gioiello di chiesa . E quindi non resta che venire a vedere lo spettacolo giovedì 17 marzo alle ore 20.00 – Ingresso libero.“

S. Filippo Neri fu l’antesignano, in una Roma ancora in ripresa dopo il Sacco del 1527, e in un importante momento per la Chiesa, impegnata nel Concilio di Trento e nella sua applicazione, di un profetico impegno nell’assistenza ai pellegrini nei grandi Giubilei del suo tempo, come quelli del 1550 e del 1575, concretatosi con la creazione della Confraternita della SS. Trinità dei Pellegrini. Basti pensare che nel Giubileo del 1575, la Confraternita ospitò 600 persone al giorno ed in tutto l’anno circa 170.000 pellegrini da tutto il mondo.

La Basilica è legata fortemente alla memoria di San Filippo, poiché egli vi fu rettore per ben dieci anni, a servizio della nazione fiorentina. San Giovanni dei Fiorentini è tra l’altro una delle tre chiese giubilari di Roma, dedicate a una particolare accoglienza per i pellegrini, attraverso momenti di meditazione, preghiera e la presenza di sacerdoti di lingue diverse per il sacramento della Riconciliazione, per un’adeguata preparazione al passaggio della Porta Santa della Misericordia.

Il progetto Pane e Paradiso ha ricevuto il patrocinio del Vicariato di Roma, del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, dell’Arciconfraternita Vaticana di S. Anna dei Parafrenieri e dell’Opera Romana Pellegrinaggi.

L’iniziativa è realizzata dalla Basilica di San Giovanni Battista dei Fiorentini e dall’Associazione di promozione sociale Sotto il cielo di Roma .

http://www.sangiovannideifiorentini.net

www.paneeparadiso.org

Annunci