CERCOLA DISCO COVERA distanza di oltre sei anni dal suo ultimo album “Voci scomposte”, Tony Cercola ritorna con “Patatrac!”, un messaggio di  rottura con le convenzioni che assegnano ruoli dettati dall’apparenza e non dalla sostanza. Tony affida il suo passato musicale ai giovani e si proietta in un futuro senza barriere, né geografiche né artistiche.

In questi anni il percussatore Tony Cercola, termine coniato per lui dal giornalista Sandro Petrone, si è dedicato alla scrittura del libro “Come conquistare il mondo con una buatta”, scritto a quattro mani con Antonio G. D’Errico e pubblicato da Edizioni Anordest per la collana Biografie controcorrente, ha tenuto lezioni di ritmoterapia per ragazzi disabili, ha partecipato agli ultimi live di Pino Daniele insieme alla sua band storica e ha ripreso un percorso di ricerca con Gino Magurno, che con Tony ha creato il Lumumbese e per primo ha creduto nelle sue qualità vocali.

“Patatrac!” è il risultato di questo percorso e contiene otto brani inediti e quattro vecchi successi ripescati dal passato e rivisitati da artisti emergenti scovati da Tony nelle cantine, nelle piazze, nei club. L’album, scritto con Gino Magurno, che firma anche gli arrangiamenti e la produzione artistica degli inediti, è impreziosito da artisti del calibro di Eugenio Bennato in Tiemp’ tiemp’, Mimmo Cavallo e la brasiliana Lea Costa in Ojos, l’argentina Rosarillo in Mi opio e Compasion, ma anche da talenti non ancora noti al grosso pubblico ma scoperti da Tony in una sorta di scouting in giro per l’Italia e non solo. I napoletani Malacrjanza (in Babbasone), i catanesi Original Sicilian Style (in Nera nera), la romana Roberta Albanesi (in Patatrac), il siracusano Ugo Mazzei ( in Compasion e ‘E caì ‘e caì), il libico  Esharef Ali Mhagag (in Pila pila), il romano Paky Palmieri e il senegalese Laye Ba (in Lumumba), gli italo spagnoli Max Russo and Divinos (in Mambo rai), i romani Wireframe (in Song inspiration), rappresentano quegli artisti che non vivono della luce riflessa dei vari talent televisivi ma della propria sensibilità.

https://www.facebook.com/TonyCercolaOfficial/

www.interbeat.it

Annunci