Opuscolo-Fleboforum-2-page-001Il 24 e 25 giugno a Roma, presso il Circolo Ufficiali Aeronautica Militare (Viale dell’Università, 20), si terrà il 13° CONGRESSO NAZIONALE FLEBOFORUM, nel quale saranno presenti otto Società Scientifiche (SICVE, SIDV, SICR, SIFCS, SIMCRI, CIF, SIFL, SIAPAV), e nasce dall’esigenza di ascoltare e confrontare le varie esperienze su argomenti molto dibattuti sul piano scientifico in campo flebologico.

L’Evento, presieduto dal Presidente Fleboforum Raffaele del Guercio e dai presidenti del Congresso Prof. Massimo Danese e Prof. Pier Luigi Antignani, si occuperà dello stato dell’arte della terapia medica nella malattia tromboembolica venosa e nell’insufficienza venosa superficiale, delle tecniche endovascolari mininvasive (laser, radiofrequenza, scleromousse, sclerosi ibrida, sclerosi mediante vapore, cianoacrilato) e delle tecniche d’avanguardia tra cui il ruolo delle metodiche endovascolari (tromboaspirazione, stent venosi ) nelle trombosi ileo-cavali.

Obiettivi del congresso saranno quelli di fornire una guida generale che permetterà ad ognuno dei partecipanti di approfondire personalmente tematiche specifiche se­condo gli interessi professionali e un profìcuo  scambio al fine di migliorare le proprie conoscenze.

Nel corso del Congresso si metteranno a punto ed a confronto le nuove metodiche  di medicazioni avanzate nelle lesioni ulcerative degli arti inferiori  comprese quelle biologiche e quelle inerenti alla Medicina Rigenerativa con fattori di crescita autologhi.

Un altro capitolo che verrà trattato dalle Società riguarderà la diagnosi, il timing terapeutico e la riabilitazione del paziente affetto da linfedema con le sue più temibili complicanze quali le lesioni trofiche.

Scopo quindi di questo Evento è quello di conseguire, attraverso un’ampia discussione, obiettivi ed intenti comuni tra gli specialisti.

http://www.collegioitalianodiflebologia.it/

Annunci