marcheIl giorno 4 Agosto scorso il tour letterario di Marco Tullio Barboni è approdato nelle Marche, ospite della Villa Comunale di Fiuminata, Alta Valle del Potenza e Scarzito, nella prima edizione del Seminario Benessere Olistico di Veganigienista e dei Rimedi Naturali – organizzato dalla dott.ssa in Filosofia Giovanna Bonfili, studiosa di Naturopatia e volontaria presso la Biblioteca Comunale.

Il noto sceneggiatore italiano, figlio del mitico E.B. Clucher, approdato con grande successo alla scrittura da alcuni mesi, è di origini fiuminatesi.

Accompagnato dal giornalista RAI Giovanni Masotti, Marco Tullio ha presentato ad un attento pubblico il suo volume edito da Kappa dal titolo “…e lo chiamerai destino”, riscuotendo apprezzamenti e dando per l’occasione il via ad interessanti spunti dialettici su Ricerca, Coscienza e Responsabilita’ individuale.

Così parla l’autore del suo libro : “Se parlare o tacere, amare od odiare, combattere o fuggire. Oscar e Felix danno voce al Conscio e all’Inconscio di George Martini in un botta e risposta serrato e senza esclusioni di colpi. Ne deriva il racconto di una vita, metafora di milioni di altre vite, anche della nostra”.

I contributi video che accompagnano sin dall’inizio del tour  le presentazioni pubbliche del volume sono firmati dal Prof. Domenico Mazzullo e da Bud Spencer; quest’ultima clip è l’ultima apparizione pubblica dell’indimenticabile attore. Un legame forte, il loro, nato quando Marco Tullio era un bambino, e cementato dal padre, al secolo Enzo Barboni, inventore del filone degli spaghetti western.

Per maggiori info www.ilrifugiodellesibille.com/eventi

Lisa Bernardini

Presidente Occhio dell’Arte

Ufficio Stampa Marco Tullio Barboni

occhiodellarte@gmail.com

Nella foto, un momento dell’incontro a Villa Fiuminata

 

Annunci