4loghigemellaggioIl Premio Musa d’Argento, ad opera della Academy Stars, Associazione culturale di Licodia Eubea (Ct), è una creatura della art director Lucia Aparo, che da circa un anno sta portando in giro il  suo sogno di scoprire talenti artistici meritevoli a cui dare l’opportunità di una visibilità concreta e di un giudizio competente e serio, affiancando ai suoi casting giurie qualificate e comprendenti addetti dei più disparati settori dello spettacolo quali: Moda, Cinema, Televisione, Teatro, Pubblicità, Riviste, Spettacolo. Presidente del Premio Musa d’Argento è la grande giornalista della stampa estera  Elizabeth Missland.

Madrine e giurati, per le varie sezioni previste, contengono nomi di indubbio e grande prestigio.

L’Associazione Culturale “Occhio dell’Arte”, invece, ha sede in Anzio (Roma) ed ha come principale manifestazione di riferimento  il Photofestival “Attraverso le pieghe del tempo”, giunta nel 2016 alla VI edizione.

Due realtà geograficamente lontane, ma che hanno trovato al loro interno svariate sinergie da attuare congiuntamente e notevoli elementi di vicinanza da scambiarsi e da condividere. Non solo gemellaggio mediatico, dunque, ma anche accordo sostanziale in alcuni punti di scambio contenutistico, da definire con il tempo e volta per volta. 

Per capire quali siano questi elementi, pertanto, basterà seguire entrambe le kermesse durante l’anno: il Musa D’Argento  nelle sue selezioni in tutta Italia – anche comprendenti i diversamenti abili –  alla ricerca di veri  talenti nelle diverse discipline dello spettacolo come Teatro, Danza, Canto… in cui questi talenti si esibiscono ai casting  e vogliono affermarsi; il Photofestival Attraverso le pieghe del tempo nelle  varie tappe itineranti in tutta Italia,  che magari potranno  contribuire a dare visibilità proprio ad alcuni di  questi nuovi talenti. L’amore per il sociale, infine, unirà ulteriormente entrambe le manifestazioni, che aiutano a richiamare l’attenzione dei media su missions concrete con anche elementi solidali al loro interno, trasformandosi in un tramite volontario che conferisce  alla musica, alla danza, al canto, alla fotografia o al cinema  anche un ruolo socialmente attivo.

Il prossimo appuntamento con il Musa D’Argento è a Ragusa nelle finali nazionali del 21-22-23 Ottobre 2016 presso l’Athena Resort di Ragusa.

La prossima tappa del Photofestival Attraverso le pieghe del tempo, invece, sarà a Spoleto dal 23 al 26 Settembre, all’interno dello Spoleto Art Festival.

Ulteriori info:

www.musadargento.it

www.attraversolepieghedeltempo.it

 

Annunci